venerdì 6 giugno 2014

Onomastica: l'origine del cognome Rossi

Arrivata oggi una corrispondenza genetica con una persona inglese di nome Ross (aplogruppo R1b-M269), il cognome è di origine normanna ed è particolarmente diffuso in Scozia (clan Ross) e nello Yorkshire.

L'origine celto-germanica del cognome Ross è identica anche per i cognomi italiani Rossi, De Rossi, Russo. Tutti derivano dal fatto di discendere da persone con i capelli rossi o rossicci, un gene recessivo assai distintivo che può ricomparire anche dopo molte generazioni. Nelle lingue germaniche Ross significa anche cavallo a causa del colore fulvo del mantello più diffuso (bàio).

Rossi che è il cognome più diffuso in Italia, è maggiormente distribuito in Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Lazio, De Rossi è diffuso in Veneto e Lazio, Russo principalmente in Campania. Nell'antichità i capelli rossi erano un tratto distintivo tipicamente barbarico, i latini e gli antichi romani non possedevano questo gene come è documentato da vari autori come Tacito. Di seguito riporto le due mappe della diffusione dei capelli rossi e dell'aplogruppo R1b, si noti come le due mappe si sovrappongano perfettamente.

Mappa della diffusione dei capelli rossi in Europa
Courtesy: Eupedia.com

Mappa della diffusione dell'aplogruppo R1b
Courtesy: Eupedia.com
Contribuite anche voi a questa storia, aggiungete un vostro commento.
Have something to add to this story? Share it in the comments.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...