giovedì 22 maggio 2014

Capire gli aplogruppi: l'aplogruppo celto-atlantico R1b-L21

Cultura di Unetice - Tarda ceramica cordata
Gli R1b proto-Italo-Celto-Germanici (R1b-P312) si stanziarono in quella che adesso è la Germania nel 2300 a.C. dove fondarono la Cultura di Unetice. A giudicare dalla diffusione dei manufatti in bronzo in occidente, questi indoeuropei raggiunsero la Francia ed i Paesi Bassi nel 2200 a.C., le Isole Britanniche  nel 2100 a.C., l'Irlanda nel 2000 a.C., l'Iberia nel 1800 a.C. Questa prima ondata di R1b presumibilmente andava diffondendo il lignaggio R1b-L21 (probabilmente a causa di un effetto fondatore), in quanto questo aplogruppo si trova dappertutto in Europa occidentale, settentrionale e centrale. La divisione in Germania del lignaggio L21 dal ramo principale dei proto-Celti spiegherebbe il motivo per il quale le lingue Q-celtiche (goidelico ed ispano-celtico) divergano così tanto da quelle P-celtiche (La Tène, Gallico, Britanno) che si diffusero a partire dalla Cultura dei campi di Urne e da quella di Halstatt.

Alcuni lignaggi L21 provenienti dall'Olanda e dal Nord della Germania si diffusero in Scandinavia (a partire dal 1700 a.C.) assieme alla subclade dominante della regione R1b-S21/U106. La forte presenza di L21 in Norvegia ed Islanda può essere attribuita ai Vichinghi, che colonizzarono parte della Scozia e dell'Irlanda catturando schiavi tra le native popolazioni celtiche, che portarono nelle nuove colonie in Islanda e a nella loro terra di origine, la Norvegia. Oggi il 20% della popolazione maschile islandese sono R1b-L21 di origine scozzese o irlandese.

In Francia, l'R1b-L21 è principalmente presente nella regione storica della Bretagna (Mayenne e Vandea incluse) e la Bassa Normandia. Questa terra fu ripopolata con massicce immigrazioni di Britanni insulari nel V secolo d.C. a causa delle invasioni degli Anglo-Sassoni. Comunque è possibile che l'L21 fosse presente in Armorica fin dall'Età del Bronzo o dall'Età del Ferro, nelle tribù della Confederazione Armoricana degli antichi Galli che avevano caratteristiche differenti dalle altre tribù galliche, mantenendo sempre stretti legami con le Isole Britanniche fin dall'Età del Bronzo atlantica.

Tradotto in italiano da Eupedia.com

Contribuite anche voi a questa storia, aggiungete un vostro commento.

Have something to add to this story? Share it in the comments.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...