sabato 22 giugno 2013

The big white

In un precedente post dedicato all'antica famiglia fiorentina degli Albizi ho indagato sull'etimologia della parola albiz che in alto tedesco antico significava cigno, una radice linguistica antichissima, spesso accompagnata da significati magici.

Attraverso l'analisi comparativa si suppone una sua derivazione dal proto-indo-europeo albʰós (bianco) da cui deriverebbero anche il latino albus, l'antico norvegese alfr (elfo), il tedesco Alp, l'inglese elf, ed altri etimi analoghi praticamente in tutte le lingue indoeuropee. 


Il fatto che la parola bianco abbia una radice così antica ed allo stesso tempo così comune in tutte le lingue non deve stupire, oggi abbiamo dimenticato il nostro rapporto ancestrale col bianco, ma nell'Europa primordiale dell'ultima grande glaciazione, the "big white" dominava la vita dei nostri ancestori in una continua lotta per la sopravvivenza.


Il video che segue rende bene l'idea di cosa fosse l'Europa ai tempi dell'ultima grande glaciazione che ha avuto un ruolo centrale nella diffusione degli aplogruppi sul nostro continente, isolando alcune popolazioni per migliaia di anni nei cosiddetti "rifugi": il rifugio dinarico, nei balcani, per l'aplogruppo I, l'unico aplogruppo interamente europeo, il rifugio basco, per l'aplogruppo R1b.


Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...